Songtext Quello che non ho von Emis Killa e Jake La Furia

Quello che non ho

Ho una collana d’oro col mio nome sopra
Per stare in alto ho messo tutti sotto
E forse ho avuto tanto ma ne voglio ancora
Se avevi niente fra non è mai troppo
Ho attorno gente che non dice mai no
Tutti mi cercano dopo lo show
Ma non trovo mai pace neanche un po’
Perché corro sempre dietro a quello che non ho

Il sole splende sui palazzi a schiera a Peschiera
Sogno proletario una casa di ringhiera
Il ragazzo è destinato a spaccarsi la schiena
Martire dei deboli Nelson Mandela
I soldi arriveranno nei ‘90
E Intanto lui impara quanta è la merda nel peso della sostanza
Gira il frullatore ed impregna tutta la stanza
Impara la violenza ed il rampapampampam

Se ti manca il bene lo sai già che sta merda ti priva
Oggi che sono ricco sono la stessa merda di prima
Resta ciò che resta cerco solo di restare in vita
O suonerò all’inferno dirigendo un’orchestra di mitra
Volano pesi piuma è solo il tempo che li consuma
Noi siamo dei predatori noi siamo puma
Con la spocchia nel gonfiare il petto
Le ossa deviate nel setto e le dita sempre sopra il grilletto

Ho una collana d’oro col mio nome sopra
Per stare in alto ho messo tutti sotto
E forse ho avuto tanto ma ne voglio ancora
Se avevi niente fra non è mai troppo
Ho attorno gente che non dice mai no
Tutti mi cercano dopo lo show
Ma non trovo mai pace neanche un po’
Perché corro sempre dietro a quello che non ho

Da ragazzino in testa avevo soltanto la piazza e il mezzo

Dormivo sul divano e coi sogni ci stavo stretto
E nulla è cambiato adesso
Neanche dopo il successo
Ho un letto a 2 piazze e mezzo ma dormo male lo stesso
Volevo essere bravo
Stupire me stesso
Poi essere il migliore
Essere un uomo migliore di questo
Neanche un milione sul conto mi alleggerisce il pranzo
Se nasci con un buco in pancia fra non sei mai sazio
Mi vedono brindare alle serate
E pensano sia bella vita
Le foto i soldi e tutte ste cazzate
Io me ne fotto dei concerti e le piazze affollate
Se sotto al palco vedo chiunque tranne che mio padre
Manifestando l’odio per l’amore di sta gente
Pensavo tanto al mio futuro che ho perso il presente
Volevo essere onnipotente come un Dio
Per poi scoprire che anche Dio è niente
Di fronte a un non credente
Ho una collana d’oro col mio nome sopra
Per stare in alto ho messo tutti sotto
E forse ho avuto tanto ma ne voglio ancora
Se avevi niente fra non è mai troppo
Ho attorno gente che non dice mai no
Tutti mi cercano dopo lo show
Ma non trovo mai pace neanche un po’
Perché corro sempre dietro a quello che non ho

Io non voglio la fama voglio quello che non ho
Non voglio la ricchezza voglio quello che non ho
Ho una collana d’oro al collo col mio nome sopra
Ma dentro sono pieno di veleno come un cobra

Ho calpestato il fango e voglio quello che non ho
Ho guidato le Lambo e voglio quello che non ho
Finché sentirò questo nodo nelle budella
Finché non sarò 4 metri sotto la terra