Aktie:

 

Songtext Portame ar mare von Le Calippe

Portame ar mare

A bello, che ce dai un passaggio? Stamo anna a Ostia
(Che volete annà ar mare?)
Eccerto che non lo vedi che sto a fa' a colla , daje, annamo cori!

Non mi ricordo mai a che cancello stai
Tutti quei chilometri senza arrivare mai
Su per quelle dune centinaia di avventure
Di giorno sotto il sole, di notte mille lune
Giù l'asciugamano con la biretta in mano
Tutti incastonati sembra un tetris disumano
Sul lettino del vicino, calippo, il paradiso
Come dalla D'urso al suo salotto, ti sorrido.



Hey! l'estate ci chiama
Hey! la gente c'ammira
Hey! siamo pronte a far festa
Hey! andiamo fuori di testa

Hey! l'estate ci chiama
Hey! la gente c'ammira
Hey! siamo pronte a far festa
Hey! andiamo fuori di testa

Portame ar mare
O 'ndo te pare

Pìame na bira
Che n c'ho 'na lira

[Parlato ? con riferimento all'intervista del 2009]
Fa troppo cardo, cioè, stiamo a fa' a colla.
Pur' io me so presa 'n Calipo e poi 'na bira
Poi al mare uno se deve divertì se deve.

Con gli occhiali a specchio guardo gli altri qui intorno
Ce ne stanno certe che se sentono miss mondo
Damoje giù a tutti senza controllo
Come fa in tv quando parla Maggioio
Passano le ore con un caldo che si muore
Tanto picchia forte che c'ho un'allucinazione
Forse non esisto sono solo un'invenzione
Sono un'illusione come Mark Caltagirone



Hey! l'estate ci chiama
Hey! la gente c'ammira
Hey! siamo pronte a far festa
Hey! andiamo fuori di testa

Portame ar mare
O 'ndo te pare
Pìame na bira
Che n c'ho 'na lira
Portame ar mareeeee.
 
 

Diesen text übersetzen:

  • it
  • en
  • es
  • fr
  • de